Shimano utilizza alcuni cookie temporanei, che consentono di ricordare l’utente mentre naviga sul nostro sito Web. Consentiamo inoltre a terzi (in particolare a Google) di utilizzare sui nostri siti Web i cookie analitici (sia temporanei che permanenti) al fine di raccogliere informazioni aggregate relative alle parti del nostro sito visitate più di frequente e di tenere monitorate le nostre pubblicità. Proseguendo la navigazioni accetti l'utilizzo dei cookie.

OK

Pubblicato il 03-04-2014 in Magazine

Si allarga la famiglia dei Pro Staff Shimano

A partire da oggi, due nuovi Pro Staff entrano nella grande famiglia Shimano! Andrea Ubiali e Francesco Guazzi, specialisti nella pesca a spinning in acqua dolce ai predatori, affiancheranno il grande Max Ghibaudo, che potrà così continuare a concentrarsi sulla sua specialità, la trota a spinning.

Ma andiamo a conoscere meglio i due nuovi Pro Staff di Shimano!

Andrea Ubiali

Pescatore da poco meno di 15 anni, come tutti iniziando con una canna fissa e una manciata di bigattini. Leggendo poi qualche rivista scopre la tecnica dello spinning e si appassiona subito pescando cavedani e trote in torrente. Passando nei fiumi di fondovalle scopre il suo pesce preferito: il Luccio! Negli anni insidia tutti i pesci predatori d'acqua dolce in gare e raduni amatoriali con ottimi risultati, provando anche la pesca in mare da riva e barca sempre a spinning. Negli ultimi 3 anni pratica spesso la tecnica del light rock fishing, insidiando piccoli pesci e non! Ma il pesce preferito rimane sempre lui, "il luccio" insidiato con grossi jerk e shad! Passione che ha spinto Andrea ad affrontare anche diversi viaggi nella patria del Luccio, la Svezia.

Andrea_Ubiali

Francesco Guazzi

Appassionato di pesca fin da bambino, ho iniziato a dedicarmi con intensità allo spinning dal 1990, ho fin da subito amato questa tecnica a 360° con uno speciale interesse però per il Black Bass. Negli anni questa passione mi ha portato a vivere varie esperienza sia in Italia che all’estero. Nei primi anni 2000 inizio ad avvicinarmi al mondo dell’agonismo partecipando ad un paio di edizioni del Trofeo Rapala classificandomi al terzo posto nella finale nazionale svoltasi al lago dei Pontini. Un paio di anni dopo entro nel mondo delle gare di pesca al Black Bass sia da natante che da Belly Boat conquistando due medaglie d’oro e un bronzo nel Campionato Italiano per società di Bass Fishing da natante (2008-2010-2013). Dal 2009 collaboro continuativamente con la rivista Pesca In occupandomi di spinning.

Francesco Guazzi 3