Shimano utilizza alcuni cookie temporanei, che consentono di ricordare l’utente mentre naviga sul nostro sito Web. Consentiamo inoltre a terzi (in particolare a Google) di utilizzare sui nostri siti Web i cookie analitici (sia temporanei che permanenti) al fine di raccogliere informazioni aggregate relative alle parti del nostro sito visitate più di frequente e di tenere monitorate le nostre pubblicità. Proseguendo la navigazioni accetti l'utilizzo dei cookie.

OK

Pubblicato il 16-12-2015 in Prodotto

Canne da Spinning e Casting Poison Adrena

Quando la tecnologia di una azienda come Shimano, si unisce all'estro ed al genio del calibro di Seiji Kato e Jackall Bros tutto diventa possibile: da questa sinergia nascono le canne Poison Adrena, un concentrato di tecnologia e particolari di grandissima qualità a disposizione di noi pescatori.

POISON ADRENA 266ML
Poison Adrena 266 ML Spinning, con i suoi 198 cm di lunghezza, può avere svariate applicazioni nella pesca a spinning di vari predatori di media piccola taglia, ma nello specifico nella pesca al bass è particolarmente indicata per le varie tecniche finesse: split shot, shaky head, waky, soft stickbait.


Con un range di lancio da 4 a 12 grammi, un'azione spiccatamente fast, risulta essere molto sensibile in pesca permettendoci di percepire ogni movimento dell'esca e ogni mangiata, anche la più delicata. Con la sua rapidità e il suo nervo le ferrate saranno sempre pronte anche utilizzando ami generosi; nel combattimento con il pesce la canna ha una discreta riserva di potenza e anche le grosse prede si riescono a gestire senza grandi problemi.
Per avere la combo perfetta possiamo abbinare la canna ad un mulinello 2500/3000 con una bobina di diametro abbastanza grande da consertirci l'utilizzo di fluorocarbon diametro 0,18/0,20 (Shimano Ultegra Fluorocarbon) o in alternativa una treccia diametro 0,13 mm (Power Pro Super 8 Slick) con un leader del 0.22.

POISON ADRENA 166MH

Una delle tecniche più ruvide nella pesca al bass è senza ombra di dubbio quella della pesca con il Jig ed il Texas con i siliconici: la Shimano Poison Adrena 166MH è stata ideata proprio per questo.
Leggerezza, forza, e sensibilità sono le cose che cerchiamo e sono non a caso i punti di forza di questa canna, in azione di pesca la 166MH gestisce senza nessun sforzo esche dal peso da 9 a 28 grammi (3/8-1oz) i pesi che maggiormente si utilizzano nella pesca delle cover e delle strutture di sponda.


Grazie alla sua forza e rapidità la canna risulta sempre pronta nella ferrata, garantendo una ferrata sicura ed un controllo con successivo salpaggio del pesce rapido.
La canna leggera e bilanciata permette di effettuare lanci sempre precisi anche dopo svariate ore di pesca, per un combo perfetto abbiniamo la 166 ad un mulinello da casting leggero e che ci permetta di imbobinare almeno una cinquantina di metri di fluorcarbon da 20 lb (0,40) o una treccia Power Pro Super 8 Slick da almeno 50 lb.

Stefano Ruggi