Shimano utilizza alcuni cookie temporanei, che consentono di ricordare l’utente mentre naviga sul nostro sito Web. Consentiamo inoltre a terzi (in particolare a Google) di utilizzare sui nostri siti Web i cookie analitici (sia temporanei che permanenti) al fine di raccogliere informazioni aggregate relative alle parti del nostro sito visitate più di frequente e di tenere monitorate le nostre pubblicità. Proseguendo la navigazioni accetti l'utilizzo dei cookie.

OK

Pubblicato il 16-02-2015 in Prodotto

Storm Seabass Thunder Minnow da 14cm con Andrea Giardina

Storm Seabass Thunder Minnow da 14cm

Esca eccellente nel lancio, pur mantenendo le caratteristiche di un jerk minnow con paletta di generosa dimensione, nella misura da 14cm con i suoi 25gr di peso, è il Seabass Thunder Minnow di Storm. 

Quest'esca, grazie alle capacità di produrre un elevato quantitativo di vibrazioni e mantenere un ottimo assetto di nuoto in numerose condizioni meteo marine, si presta molto bene all'utilizzo anche da parte di 

chi è alle prime armi con questa tecnica di pesca. 



La possibilità di condurre recuperi molto lunghi, fin sotto i nostri piedi, ne aumenta l'efficacia specialmente rispetto ai predatori che solitamente cacciano entro i 2 metri da riva.  Inoltre, il Thunder Minnow sempre 

grazie alla paletta di cui è dotato, è in grado di nuotare rimanendo costantemente immerso sotto il pelo dell'acqua, anche se manovrato a canna alta; ideale in zone di mare con bassissimi fondali e buche, il 

territorio prediletto dalla Spigola. 

Un altro dettaglio da non sottovalutare nell'uso di quest'esca riguarda il suo accentuato movimento ''wobbling'', ovvero uno scodinzolio molto evidente atto a produrre forti vibrazioni, che permane anche a 

bassissima velocità di recupero ed in alcuni casi con la sola presenza di corrente, permettendo all'esca di rimanere sempre attraente.

La possibilità di effettuare animazioni velocissime con jerking rapido e leggero, dato il poco attrito in acqua, combinata ad alcune vistose colorazioni dell'esca,  rendono quest'artificiale appetibile anche per tutti i 

predatori pelagici Mediterranei.  

In definitiva, è un esca polivalente che può ricoprire una vasta casistica di impiego, anche quando si pesca in Oceano; infatti non viene sbilanciata qualora si decidesse di sostituire alle ancorette originali, già 

abbastanza robuste, delle altre rinforzate o degli ami singoli.

 

CONTENUTO ESLCUSIVO PER UTENTI REGISTRATI

__

Registrati o fai login per vedere il contenuto

Non sei ancora registrato? Registrati