Shimano utilizza alcuni cookie temporanei, che consentono di ricordare l’utente mentre naviga sul nostro sito Web. Consentiamo inoltre a terzi (in particolare a Google) di utilizzare sui nostri siti Web i cookie analitici (sia temporanei che permanenti) al fine di raccogliere informazioni aggregate relative alle parti del nostro sito visitate più di frequente e di tenere monitorate le nostre pubblicità. Proseguendo la navigazioni accetti l'utilizzo dei cookie.

OK

Pubblicato il 20-08-2014 in Prodotto

Dendou Maru 1000 Plays by Rino Scalzo

DDM_1000PL

Associato all’idea di attrezzi ingombranti adatti a profondità abissali e prede dalle dimensioni extra-large, l’impiego dei mulinelli elettrici ha spesso poco convinto i fruitori del bolentino costiero o della pesca di mezzofondale. Con la commercializzazione del nuovissimo Shimano Dendou Maru 1000 Plays, tali certezze sembrano un attimo vacillare di fronte ad un attrezzo dal peso di poche centinaia di grammi in grado di esprimere una potenza, una velocità di recupero ed una capacità di lifting veramente incredibili.

 

 

 

Adoperabile in tutte le classiche tecniche del medio come del medio profondo fondale, questo piccolo gioiello sembra avvicinare anche gli angler più tradizionalisti alla canna da natante del nuovo millennio.

P1170814

Meccanica e chassis

Racchiuso nel palmo di una mano, lo Shimano 1000 Plays impressiona per le dimensioni generali assolutamente contenute e per il peso minimale che, ingranaggi e parti elettroniche comprese, supera di poco i 500 gr. Eccezionalmente fluida la meccanica, sostenuta da due cuscinetti anticorrosione di tipo A-RB posti a supporto dell’asse, in grado di conferire all’attrezzo una robustezza ed una solidità a tutta prova finanche nelle condizioni di utilizzo più impegnative. Totalmente esenti da ogni genere di gioco o vibrazioni parassite, tutte le parti in movimento risultano ottimizzate nelle dimensioni e nei dinamismi tanto da minimizzare gli attriti ed aumentare il rendimento generale del recupero.

_DSC2036

Bobina e frizione

In alluminio monolitico tornita dal pieno, la bobina di questo piccolo recupero presenta un ottima capienza anche per un modello dalla taglia small accettando oltre 390 mt di trecciato dello 0,23. Eccezionali i valori della frizione con circa 5 kg di max drag ed una capacità di lifting pari a ben 25 kg di carico assoluto. Ottimo compromesso fra potenza e velocità di recupero, lo Shimano 1000 Plays presenta inoltre un rapporto di recupero particolarmente favorevole, pari a 3,9:1, con il quale velocizzare l’azione di pesca ed il recupero delle prede. Ben 185 mt al minuto infatti la velocità massima raggiungibile con circa 60 cm di trecciato recuperato per ogni giro di manovella.

_DSC2048

Funzioni “intelligenti”

Tra le caratteristiche intelligenti del Dendou Maru 1000 Plays una delle funzioni più interessanti è la cosiddetta modalità “learning”, un semplice sistema software attraverso il quale il mulinello impara a riconoscere le specifiche del monofilo imbobinato in termini di quantità, di resistenza alla trazione oltre all’eventuale presenza di backing o shock leader del caso ecc. Trattando di attività piscatorie vere e proprie, invece, al di là delle varie funzioni jigging o del riconoscimento e memorizzazione di tutte le fasce d’acqua, restando in tema di rilascio della lenza molto comoda la cosiddetta modalità autocasting. In questo caso, infatti, per velocizzare l’azione di cala della lenza, il mulinello in maniera del tutto autonoma è in grado di concedere filo più velocemente della norma agendo contemporaneamente sulla velocità del motorino e sui freni magnetici per non incorrere in indesiderate parrucche. Senza nessun intervento da parte dell’angler tale funzione permetterà di iniziare più calate all’unisono pur lasciando incustodita la canna all’interno del portacanne fino a quando la stessa zavorra non avrà toccato il fondo.

_DSC2044

In pesca….

Favoriti dalla estrema leggerezza e dalla perfetta ergonomia con il nuovo Dendou Maru Plays 1000 è adesso possibile affrontare, pescando “canna in mano”, finanche spot medio profondi (-120-200 mt.) esercitando un’azione di pesca piacevole e giammai fisicamente stressante. Assolutamente semplici ed intuitivi, inoltre, comandi principali con solo tre tasti rendono facile ogni genere di operazione andando dal rilascio della lenza fino al rinvenimento della preda o all’impiego estemporaneo della funzione jigging. Occhioni, mostelle, scorfani rossi, grossi pagri insieme ad altre affascinanti prede del profondo ci faranno dunque apprezzare la fluidità e la potenza di questo piccolo grande gioiello.

P1170821

Disponibile presso i migliori Shimano Shop!